Forum sui preti pedofili, il papa, e la scarcerazione di Polansky

Giampiero mi ha lasciato questo commento nel post sulla pedofilia della chiesa cattolica: 

Gent.ma Kay, ieri è stato scarcerato Polansky, reo di aver violentato una 14enne. Ebbene? Nessuno dice nulla? Nessuno si scandalizza che un pedofilo stupratore sia stato rimesso in libertà? Dov'è la giustizia? e dov'è l'equità dell'informazione? per la chiesa avete rovesciato le montagne, giustamente, ma per uno schifoso simile nessuna notizia? grazie dell'imparzialità dell'informazione, altro che legge bavaglio!!

Qui vi faccio vedere il video della notizia su Polanski e, sotto, dico quello che penso di questi 2 casi che Giampiero vede sinonimi:

 
Le accuse contro Roman Polanski non sono mai state prosciolte (nonostante la vittima abbia chiesto più volte di non proseguire con la causa). Gli Stati Uniti in tutti questi anni non hanno mai mollato la presa. E' stato il governo Svizzero a decidere che Polanski poteva uscire di casa dopo mesi di reclusione. Ricordiamo che gli Stati Uniti non hanno mai permesso a Polanski di tornarci in tutti questi anni.
Quindi, come gli hanno fatto la caccia a lui, è giusto che lo facciano ai preti pedofili. Punto.
Nonostante questo, ci sono tantissime differenze (dal mio punto di vista) tra il caso di Polanski e quello dei preti....inizio ad elencare alcuni:
1. i preti lo fanno in nome di Dio a bambini - bambini - innocenti (anche sordomuti)
2. i preti hanno fatto il voto di castità
3. i preti sono stati sempre protetti dalla chiesa cattolica
4. i preti promettono di proteggere i più deboli 
5. le vittime di questi preti vogliono giustizia (la ormai signora, che all'epoca fu drogata e violentata da Polanski quando aveva 14 anni, insiste da anni di lasciarlo libero)
6. Polanski è stato processato negli Stati Uniti, avevano trovato tutti un accordo che all'ultimo minuto un giudice non ha più rispettato e Polanski decise di non tornare più in quel paese. 
7. All'epoca, Polanski fu 'messo in croce'. La Francia lo accolse in base a non so che legge (e qui, avrei tante interogattive).
8. Non è mai stato negato il 'fatto' nel caso di Polanski
9. ed ancora: i preti lo fanno in nome di Dio a bambini.....che orrore
 
Non potrei mai difendere un pedofilo e quello che ha fatto Polanski all'epoce fu grave però, se esiste una giustizia terrena, un karma in questa vita....leggete quello che gli è successo e ditemi se secondo voi, quest'uomo non ha sofferto nella sua vita: una moglie in cinta di 8 mesi, massacrata da Charles Manson. Quanti preti hanno pagato un prezzo così alto sulla terra? Tanti hanno fatto quello che volevano, poi, sono morti, preti cattolici protetti. Mah.
Non giustifico quello che ha fatto Polanski, ne la decisione del tribunale Svizzero...però, c'è stata una causa, la persecuzione, la reclusione, e poi, una decisione presa da un tribunale governativo e non religioso come fanno in Italia ed in alcuni paesi arabi. 
Giampiero, vuoi lo stesso trattamento per i preti pedofili? Anche io. Ci metto la firma. 
Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO